Compra la casa di un disabile all’asta per poi restituirgliela: “Puoi viverci per sempre senza pagare una lira”

Attendi...

Il benefattore ha preteso di restare nell’anonimato: “Il bene si fa senza pubblicità”

Non chiamatelo angelo, non chiamatelo mecenate. Lui, anonimo livornese dalla grande sensibilità, ha semplicemente aiutato chi, in un momento di difficoltà, aveva urgente bisogno di un sostegno. Non un aiuto qualsiasi, sia chiaro. Il misterioso benefattore, venuto a sapere che un disabile stava per perdere la casa, ha deciso di comprarla per poi metterla a disposizione del primo proprietario.

Ma andiamo per gradi. La vicenda, raccontata sulle pagine del Corriere.it, vede protagonista il 46enne Alessandro D’Oriano – disabile al 75 per cento che ha perso il lavoro e che doveva far fronte alle tante necessità quotidiane con la sola pensione di 257 euro al mese -, un misterioso benefattore e il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, che nonostante il ruolo apparentemente marginale è stato fondamentale: ha messo in contatto i due.

fonte: https://www.speednews24h.com/2017/09/09/compra-la-casa-un-disabile-allasta-restituirgliela-puoi-viverci-sempre-senza-pagare-lira/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *