Interrogato un fratello dell’omicidio di Alatri: “Io non c’entro, ero lì ma non so nulla”

“Io non c’entro niente”: Mario Castagnacci, uno dei due fratelli arrestati  per l’uccisione di Emanuele Morganti, ha negato di aver preso parte al pestaggio mortale.

Mario è stato sentito per 5 ore dal procuratore di Frosinone ed ha dichiarato: “Ero in piazza quella sera ma non ho partecipato al pestaggio”.

Dall’autopsia è emerso che Emanuele ha ricevuto decine di colpi sulla testa, tra cui una mortale.

Il clima resta tesissimo ad Alatri. La famiglia dei due fermati è stata costretta ad abbandonare il paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *