Laura Gabrielli, moglie del presentatore Massimiliano Ossini, ha rifiutato di abortire dopo la diagnosi di un tumore

Il conduttore Rai di Linea verde e Mezzogiorno in famiglia Massimiliano Ossini racconta il periodo drammatico in cui la moglie Laura Gabrielli, madre dei suoi tre figli, si è ammalata di cancro, proprio mentre era incinta: “Mi si è aperta di fronte una voragine, non sapevo più che fare. Le dissero di interrompere la gravidanza”.

È accaduto anni fa, quando Laura rimase incinta del terzo figlio Giovanni:

Un giorno si è recata dal medico perché si era accorta che stava dimagrendo troppo. Dopo la visita mi chiamò e mi disse: “Ho due notizie: una buona e una cattiva. La buona è che sono incinta, la cattiva è che ho un tumore alla tiroide, che però intacca anche tutti i linfonodi del collo, ben 34”. Mi si è aperta di fronte una voragine, non sapevo più che fare.

Laura è stata operata e ha portato a termine la gravidanza.

Al quarto mese di gravidanza, quando i medici si sono resi conto che il feto non avrebbe avuto problemi, con un delicato intervento chirurgico le hanno tolto la tiroide e tutti i linfonodi del collo. Poi quando Giovanni è nato, senza complicazioni, si è sottoposta a cicli di radioterapia.

continua su: https://gossip.fanpage.it/massimiliano-ossini-mia-moglie-ha-avuto-un-tumore-alla-tiroide-ha-rifiutato-di-abortire/
http://gossip.fanpage.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *