I poliziotti vedono gli anziani piangere. Poi aprono il frigorifero e quello che trovano li scuote profondamente

La polizia di Appio Latino, a Roma, dopo aver ricevuto una segnalazione che ha richiamato l’attenzione su un blocco di edifici nella zona, ha deciso di inviare alcuni dei loro agenti per vedere cosa stesse succedendo.

Alcuni vicini avevano sentito strani rumori provenire da uno degli appartamenti e avevano ritenuto loro dovere contattare le autorità. Gli agenti si aspettavano di tutto, tranne quello che hanno trovato.

Il rumore che i vicini sentivano, era il lamento di una coppia di anziani, Joe di 84anni e Michele, 94.

I due non potevano smettere di piangere mentre guardavano la televisione, scioccati da tutte le violenze e le cattive notizie trasmesse.*

Joe e Michele, sposati da più di 70 anni, hanno confessato di sentirsi molto soli, perché non ricevono mai visite.

Notando che non c’era molto cibo nella casa della coppia, i poliziotti si sono adoperati per preparare un piatto di spaghetti con burro e parmigiano ed hanno passato un po’ di tempo a parlare con loro.

“A volte la solitudine è soffocante, e solo la televisione ci fa compagnia”, ha detto la coppia.

Sebbene gli agenti si aspettassero qualcosa di illegale arrivando nell’appartamento, si sono resi conto che la realtà era anche peggio: nessuno merita di sentirsi così solo e abbandonato.

Bisogna aver cura degli anziani, non trascurarli o ignorarli. Se avete vicini di una certa età, non lasciateli soli, una visita gentile ogni tanto, può essere preziosa per loro.

Condividete il bel gesto di questi poliziotti! Meritano tutta la nostra simpatia e il nostro rispetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *