Neonato muore soffocato dalla copertina nella culla: l’appello della madre

Un bambino di 7 mesi è morto soffocato dalla copertina nella sua culletta. A scoprire la tragedia è stata la madre, la quale non ha fatto in tempo ad accorgersi di quanto stava accadendo.

La tragedia è avvenuta a Puyallup, alle porte di Seattle. Jordan DeRosier aveva solo sette mesi. La madre del piccolo ha deciso di raccontare la drammatica vicenda quando alcune persone hanno cominciato a diffondere voci secondo le quali ad uccidere il suo bambino sarebbero stati i vaccini.

La donna ha raccontato ai giornalisti del Sun di aver messo a dormire il suo Jordan nella culletta e di averlo coperto con una copertina fatta dalla nonna. Ma nella notte è successo l’inimmaginabile. Il bambino con i suoi movimenti ha spostato la coperta fino a quando non si è avvolto nel tessuto fino a soffocare. Quando la donna si è avvicinata alla culla per svegliare il figlio era ormai troppo tardi.

“Non smetterò mai di sentirmi responsabile per quello che è accaduto”, ha spiegato la donna che ha lanciato un appello a tutti i genitori invitandoli alla massima attenzione affinché tragedie come questa non accadano mai più.

Elefante appena nato piange per ore dopo essere sopravvissuto a tentato figlicidio (VIDEO)

Ciò che è accaduto in una riserva cinese ha lasciato di stucco i custodi. Una femmina di elefante, dopo aver partorito, ha tentato di schiacciare il proprio cucciolo. Tratto in salvo dai custodi, l’elefantino ha pianto per ore.

Leggi tutto “Elefante appena nato piange per ore dopo essere sopravvissuto a tentato figlicidio (VIDEO)”

Il tono di voce influenza lo sviluppo della memoria nel neonato

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori americani ha dimostrato che adottare un tono di voce sereno quando ci si relaziona ai neonati, favorisce lo sviluppo delle attività relative alla memoria.

Leggi tutto “Il tono di voce influenza lo sviluppo della memoria nel neonato”

Gravissime le condizioni del neonato rapito dal padre a Monterotondo

Venerdì scorso, Gianluca Caucci, 21enne di Monterotondo ha rapito suo figlio di due mesi e mezzo, dopo aver sferrato un pugno alla ex compagna, portandolo via con sé. Leggi tutto “Gravissime le condizioni del neonato rapito dal padre a Monterotondo”