Terremoto nel Mar Ionio

Terremoto nel Mar Ionio: avvertita scossa di magnitudo 4.0 a largo di Cefalonia.


L’epicentro è stato localizzato nel comune di Lixourion, a 293 km di distanza dalla capitale Atene, sul versante greco del mare che bagna anche le nostre regioni italiane Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

La scossa, di magnitudo 5.0 e appena quattro chilometri di profondità, è stata registrata alle ore 12.17 dall’Ingv nel mar Ionio. L’epicentro è stato rilevato al largo di Cefalonia. Il terremoto è stato ben avvertito per alcuni secondi sull’isola greca, soprattutto nella città di Argostolion e con minor intensità anche a Lefkada. Non sono stati registrati danni a cose o persone.

Due settimane fa un grave terremoto aveva provocato gravi danni sull’isola di Lesbo. Una donna ha perso la vita e vi sono stati almeno dieci feriti, a seguito di una scossa di magnitudo 6.2 con epicentro nel mar Egeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *